mercoledì 29 dicembre 2010

LE NUVOLE E LA NEBBIA

Ruzzolerei giù per la discesa
dalla cima rotolandomi sui fianchi,
beccherei sicuramente qualche rovo
ma il sangue varrebbe questo gioco.
Camminerei anche oltre l'altura
dentro l'umido dei boschi e lo scuro
per amare le nuvole e la nebbia
tanto quanto il sole che rischiara.
Posta un commento