martedì 20 marzo 2012

LA GALLERIA DELLA STAZIONE


Baudelaire scriveva di ammazzare i mendicanti: colpirli per suscitare in loro l'orgoglio di vendicarsi. Solo così potevano farsi rispettare: dimostrando l'odio, cioè l'umanità. Gesù invece, scorrendo la Palestina, alzava i lebbrosi e li sanava: ridava vita alle gambe, rimettendo i peccati. I poveri ci dormono in stazione, ed hanno peccati: ma io non ho dietro il bastone, non vado in giro a violentare: e non rimetto neanche i peccati, non guarisco piaghe. Potevo far altro che leccare una strisciola di tabacco? I poveri dormono in stazione: coscienza stracciata, che dovevo fare.
Posta un commento