martedì 15 maggio 2012

DOVEVO ESSERE PIU' ACCOMODANTE QUANDO VOLEVI DIRMI

racconto fantastico

che andrai a Washington o me ne frega il cazzo dove di cosa per quanto a quanto orario salario responsabilità che cambiano il curriculum -e la vita?- e sì dai che forse arrivi il posto è giusto prestigio prestigio sono una macchina savoir-faire sono una donna ho preso il biglietto lo prendo tra poco l'aereo parte e chissà cosa chissà cosa sai che novità
Posta un commento